�  Chi siamo
 �  Il Coordinamento delle Associazioni regionali di stampa per un sindacato di servizio
 �  Il consiglio direttivo
 �  Le sedi
 �  Assemblee
 �  Circolari
 �  Comunicati
 �  Convenzioni 2016
 �  Free lance e collaboratori, l'avv. Del Vecchio risponde alle domande più frequenti
 �  I gruppi
 �  I rapporti internazionali
 �  I soci
 �  Il Decennale
 �  Newsletter
 �  XXV CONGRESSO FNSI
 �  LETTERA CUTRO DOPO LE ELEZIONI INPGI
 Cerca nel sito  
           
  ASSOCIAZIONE     ATTIVITA'     AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE     FORMEDIA     PROFESSIONE     BIBLIOTECA  
         
Home Associazione Newsletter n. 15/19 del 12/04/2019 - PUGLIA, INDAGATO IL GOVERNATORE EMILIANO. L'ODG CHIEDE ALLA PROCURA GLI ATTI SULLA PRESUNTA FUGA DI NOTIZIE

- PUGLIA, INDAGATO IL GOVERNATORE EMILIANO. L'ODG CHIEDE ALLA PROCURA GLI ATTI SULLA PRESUNTA FUGA DI NOTIZIE

«Fatto gravissimo, se l'autore è un giornalista va deferito al Consiglio di disciplina». Così in una nota l'Ordine dei giornalisti della Puglia commentando la fuga di notizie denunciata alla magistratura barese dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, con riferimento all'indagine che lo vede coinvolto.
L'Ordine ha chiesto al procuratore della Repubblica di Bari, Giuseppe Volpe, «se la persona che ha rivelato il segreto istruttorio è un giornalista» e «ha chiesto, nel rispetto delle leggi e della riservatezza necessaria delle indagini, di conoscerne l'identità e di trasmettere gli atti necessari per avviare un eventuale procedimento disciplinare per accertare la violazione delle regole deontologiche anche in assenza di ipotesi di reato». «Se le indagini dovessero confermare il contenuto della denuncia del presidente Emiliano – dichiara il presidente dell'Ordine dei giornalisti della Puglia, Piero Ricci – la violazione sarebbe gravissima se commessa da un giornalista che ha precisi doveri di lealtà e di correttezza, oltre che l'obbligo di informare i cittadini senza tradirne la fiducia». www.fnsi.it




Associazione della Stampa di Basilicata � Via Mazzini, 23/E � 85100 Potenza � Tel/Fax +39 0971/411439 � e-mail: [email protected]
Powered by Memex.net