•  Chi siamo
 •  Il Coordinamento delle Associazioni regionali di stampa per un sindacato di servizio
 •  Il consiglio direttivo
 •  Le sedi
 •  Assemblee
 •  Circolari
 •  Comunicati
 •  Free lance e collaboratori, l'avv. Del Vecchio risponde alle domande più frequenti
 •  I gruppi
 •  I rapporti internazionali
 •  I soci
 •  Il Decennale
 •  Newsletter
 •  XXV CONGRESSO FNSI
 •  LETTERA CUTRO DOPO LE ELEZIONI INPGI
 Cerca nel sito  
           
  ASSOCIAZIONE     ATTIVITA'     AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE     FORMEDIA     PROFESSIONE     BIBLIOTECA  
         
Home Associazione Newsletter n. 42/19 del 08/11/2019 - LIBERTÀ DI STAMPA, VERINI: «UNA GIORNATA A TUTELA DEI GIORNALISTI MINACCIATI»

- LIBERTÀ DI STAMPA, VERINI: «UNA GIORNATA A TUTELA DEI GIORNALISTI MINACCIATI»

«Una giornata di lavoro che riunirà i giornalisti sotto scorta, i giornalisti intimiditi o minacciati, le associazioni che si battono per la libertà di informazione e contro le mafie e organizzazioni criminali, magistrati ed esperti. Un'occasione per tenere sempre più acceso un grande faro sulla questione e rafforzare iniziative e misure per prevenire e combattere questi fenomeni, che minano non solo la libertà di chi scrive, del giornalista d'inchiesta, ma la libertà di tutti, quella dell'informazione». Ad annunciare l'iniziativa è il deputato del Partito democratico Walter Verini, Coordinatore – in seno alla Commissione Antimafia – del Comitato contro le intimidazioni ai giornalisti e condizionamenti mafiosi nel mondo della comunicazione. «Dopo le audizioni di giornalisti sotto scorta come Berizzi, Borrometi, Angeli, Ruotolo e Albanese – prosegue Verini – la proposta decisa dal Comitato rappresenta un appuntamento rilevante, che vogliamo costruire con il contributo di Federazione della Stampa, Ordine dei Giornalisti, Libera Informazione, Ossigeno, Articolo 21, sindacati e altre associazioni». «Un Paese dove – conclude Walter Verini – giornalisti e informazione che svolgono il loro impegno per la libertà di informazione sono intimiditi, minacciati, colpiti è un Paese indebolito. E tutti dobbiamo contribuire, invece, a rafforzare libertà e presidi democratici». www.fnsi.it




Associazione della Stampa di Basilicata • Via Mazzini, 23/E • 85100 Potenza • Tel/Fax +39 0971/411439 • e-mail: [email protected]
Powered by Memex.net